DB2 LUW - Catalogazione DB tramite Loopback Connection

Angelo Castriotta

DB2 LUW - Catalogazione DB tramite Loopback Connection
Salve a tutti.
Il mio problema è il seguente.

Per vari motivi e limitazioni che molti conosceranno ho catalogato
tramite una DB2 Connect v8.1 per Linux un DB2 remoto ZOS tramite una
connessione Loopback nel seguente modo:

db2 catalog tcpip node db2zosnode remote 10.10.10.10 server 20010
db2 catalog tcpip node localnode remote 127.0.0.1 server 50000

db2 catalog db db2loc as db2zos at node localnode authentication server
db2 catalog db db2zos as db2loc at node db2zosnode authentication server


Il tutto funzionava alla grande purtroppo però per un problema
collegato al Sysplex e alla nuova feature della 8.2 "Automatic client
reroute" mi hannno suggerito di scatalogare i db e ricatalogarli
aggiungendo una catalogazioe dcs.
L'ho fatto ma non so dove ho sbagliato in quanto non riesco piu a
collegarmi all'Host ma ottengo un loop infinito di connessioni in
locale che esauriscono le risorse TCPIP della macchina Linux.

Questa è la nuova catalogazione che non funziona:

db2 catalog tcpip node db2zosnode remote 10.10.10.10 server 20010
db2 catalog tcpip node localnode remote 127.0.0.1 server 50000

db2 catalog db db2loc as db2zos at node localnode authentication server

db2 catalog db db2zos as db2loc at node db2zosnode authentication dcs
db2 catalog db db2loc as db2zos

Grazie in anticipo a tutti.

---------------------------------------------------------------------------------
Benvenuti alla lista DB2 User Group Italia.Per annullare l ' iscrizione collegarsi a : http://www.idugdb2-l.org/archives/DB2-UG-Italy.html. Selezionare "Join or Leave the list". Per consultare le IDUG Listserv FAQ collegarsi a :http://www.idugdb2-l.org. L'amministratore della lista DB2 User Group - Italy può essere raggiunto al seguente indirizzo: [login to unmask email] Per sapere le ultime novità sulle conferenze IDUG potete consultare : http://conferences.idug.org/index.cfm

Ernesto Beneduce

Fw: DB2 LUW - Catalogazione DB tramite Loopback Connection
(in response to Angelo Castriotta)
Confesso che non sono riuscito a capire l'implicazione del Automatica
Client Reroute, che viene impiegato solo durante la messa a punto dell'HADR
(High Availability Disaster Recovery).
Questa è una funzione limitata al solo DB2 Luw e non è previsto che possa
funzionare in DRDA verso DB2 z/OS.

Allo stesso modo non sono riuscito a capire bene il giro delle
catalogazioni.

Il DCS db è necessario per mettere in correlazione la location del DB2
subsystem z/OS con l'alias locale espresso da DB2 Connect, quindi è
obbligatorio e non facoltativo.

Ad ogni modo, se dovessi mettere in piedi da zero la cosa, preservando il
loopback (spesso lo si usa per agganciare un application server Websphere
alla DRDA, visto che in Unix l'indirizzamento memoria del TCPIP è più ampio
del segmento di local memory), io farei così:

1) db2 catalog tcpip node ZOSNODE remote (zos hostname o IP address) server
(db2 zos port number)
2) db2 catalog db (mio alias zos) at node ZOSNODE authentication DCS
3) db2 catalog dcs db (mio alias zos) as (db2 zos location)

4) db2 terminate

Poi procedo a catalogare il loopback

1) db2 catalog tcpip node LOOPNODE remote 127.0.0.1 server 50000
2) db2 catalog db (mio alias zos) as (mio alias loop) at node LOOPNODE

3) db2 terminate

Così dovrebbe funzionare tutto, a patto che la macchina DB2 Connect su cui
si stanno lanciando questi comandi sia collegata DIRETTAMENTE al DB2 z/OS,
senza gateway intermedi.

Per quanto riguarda l'abilitazione al Sysplex, è opportuno sapere se
l'indirizzo IP del DB2 host è quello del sottosistema o se è un VIPA. Nel
primo caso è sufficiente cambiare il comando della catalogazione DCS in
questo modo:

db2 catalog dcs database (mio alias zos) as (db2 zos location) parms
",,,,,SYSPLEX,,,"

Diversamente, è il VIPA che manderà in modo trasparente la connessione su
un od un altro membro del Data Sharing Group, a seconda delle regole di
carico definite nel WLM, quindi la catalogazione del nodo e del DCS avverà
in modo normale, come descritto all'inizio.

Spero di essere riuscito ad aiutarti.

-------------------------------------------------------------------------------

ERNESTO BENEDUCE
IBM Italy IM Technical Sales

+39 - 02.596.24514
+39 - 335.7260150
[login to unmask email]
-------------------------------------------------------------------------------


----- Forwarded by Ernesto Beneduce/Italy/IBM on 17/01/2006 09.49 -----

Angelo Castriotta
<[login to unmask email]
.COM> To
Sent by: DB2 User [login to unmask email]
Group - Italy cc
List
<[login to unmask email] Subject
GDB2-L.ORG> DB2 LUW - Catalogazione DB tramite
Loopback Connection

13/01/2006 17.31


Please respond to
Angelo Castriotta






Salve a tutti.
Il mio problema è il seguente.

Per vari motivi e limitazioni che molti conosceranno ho catalogato
tramite una DB2 Connect v8.1 per Linux un DB2 remoto ZOS tramite una
connessione Loopback nel seguente modo:

db2 catalog tcpip node db2zosnode remote 10.10.10.10 server 20010
db2 catalog tcpip node localnode remote 127.0.0.1 server 50000

db2 catalog db db2loc as db2zos at node localnode authentication server
db2 catalog db db2zos as db2loc at node db2zosnode authentication server


Il tutto funzionava alla grande purtroppo però per un problema
collegato al Sysplex e alla nuova feature della 8.2 "Automatic client
reroute" mi hannno suggerito di scatalogare i db e ricatalogarli
aggiungendo una catalogazioe dcs.
L'ho fatto ma non so dove ho sbagliato in quanto non riesco piu a
collegarmi all'Host ma ottengo un loop infinito di connessioni in
locale che esauriscono le risorse TCPIP della macchina Linux.

Questa è la nuova catalogazione che non funziona:

db2 catalog tcpip node db2zosnode remote 10.10.10.10 server 20010
db2 catalog tcpip node localnode remote 127.0.0.1 server 50000

db2 catalog db db2loc as db2zos at node localnode authentication server

db2 catalog db db2zos as db2loc at node db2zosnode authentication dcs
db2 catalog db db2loc as db2zos

Grazie in anticipo a tutti.

---------------------------------------------------------------------------------

Benvenuti alla lista DB2 User Group Italia.Per annullare l ' iscrizione
collegarsi a : http://www.idugdb2-l.org/archives/DB2-UG-Italy.html.
Selezionare "Join or Leave the list". Per consultare le IDUG Listserv FAQ
collegarsi a :http://www.idugdb2-l.org. L'amministratore della lista DB2
User Group - Italy può essere raggiunto al seguente indirizzo:
[login to unmask email] Per sapere le ultime novità sulle
conferenze IDUG potete consultare : http://conferences.idug.org/index.cfm

---------------------------------------------------------------------------------
Benvenuti alla lista DB2 User Group Italia.Per annullare l ' iscrizione collegarsi a : http://www.idugdb2-l.org/archives/DB2-UG-Italy.html. Selezionare "Join or Leave the list". Per consultare le IDUG Listserv FAQ collegarsi a :http://www.idugdb2-l.org. L'amministratore della lista DB2 User Group - Italy può essere raggiunto al seguente indirizzo: [login to unmask email] Per sapere le ultime novità sulle conferenze IDUG potete consultare : http://conferences.idug.org/index.cfm

Angelo Castriotta

Re: Fw: DB2 LUW - Catalogazione DB tramite Loopback Connection
(in response to Ernesto Beneduce)
Ti ringrazio per il tuo intervento.
Grazie al tuo suggerimento e al centro di supporto IBM abbiamo risolto il
problema.

Abbiamo uncatalogato tutto e abbiamo ricatalogato nel seguente modo:
.
db2 catalog tcpip node LOC remote 127.0.0.1 server 50000
db2 catalog tcpip node TCPDB2F remote 10.10.10.10 server 10010
.
db2 catalog db DB2FLOC as DB2F at node LOC
authentication server
db2 catalog db DCSDB2F as DB2FLOC at node TCPDB2F authentication
server
db2 catalog dcs db DCSDB2F as DB2F parms \",,,,,,,,\"
.

Oltre a questo abbiamo settato, sotto suggerimento di IBM, i seguenti
registri:
.
DB2SET DB2_MAX_CLIENT_CONNRETRIES=0
DB2SET DB2SYSPLEX_SERVER=0
.

Abbiamo testato il tutto con uno stress test basato su un numero elevato di
connessioni simultanee e abbiamo concluso che il comportamento era ritornato
corretto , tutte le connessioni puntavano allo stesso membro Datasharing.


Grazie ancora a Ernesto e al Gruppo IDUG Italia!

PS: authentication dcs non esiste nella sintassi di Catalog comunque sembra
che al DB2 non importi e setta correttamente authentication server
______________________
Castriotta Angelo
Banca Popolare di Milano


Il 17/01/06, Ernesto Beneduce <[login to unmask email]> ha scritto:
>
> Confesso che non sono riuscito a capire l'implicazione del Automatica
> Client Reroute, che viene impiegato solo durante la messa a punto
> dell'HADR
> (High Availability Disaster Recovery).
> Questa è una funzione limitata al solo DB2 Luw e non è previsto che possa
> funzionare in DRDA verso DB2 z/OS.
>
> Allo stesso modo non sono riuscito a capire bene il giro delle
> catalogazioni.
>
> Il DCS db è necessario per mettere in correlazione la location del DB2
> subsystem z/OS con l'alias locale espresso da DB2 Connect, quindi è
> obbligatorio e non facoltativo.
>
> Ad ogni modo, se dovessi mettere in piedi da zero la cosa, preservando il
> loopback (spesso lo si usa per agganciare un application server Websphere
> alla DRDA, visto che in Unix l'indirizzamento memoria del TCPIP è più
> ampio
> del segmento di local memory), io farei così:
>
> 1) db2 catalog tcpip node ZOSNODE remote (zos hostname o IP address)
> server
> (db2 zos port number)
> 2) db2 catalog db (mio alias zos) at node ZOSNODE authentication DCS
> 3) db2 catalog dcs db (mio alias zos) as (db2 zos location)
>
> 4) db2 terminate
>
> Poi procedo a catalogare il loopback
>
> 1) db2 catalog tcpip node LOOPNODE remote 127.0.0.1 server 50000
> 2) db2 catalog db (mio alias zos) as (mio alias loop) at node LOOPNODE
>
> 3) db2 terminate
>
> Così dovrebbe funzionare tutto, a patto che la macchina DB2 Connect su cui
> si stanno lanciando questi comandi sia collegata DIRETTAMENTE al DB2 z/OS,
> senza gateway intermedi.
>
> Per quanto riguarda l'abilitazione al Sysplex, è opportuno sapere se
> l'indirizzo IP del DB2 host è quello del sottosistema o se è un VIPA. Nel
> primo caso è sufficiente cambiare il comando della catalogazione DCS in
> questo modo:
>
> db2 catalog dcs database (mio alias zos) as (db2 zos location) parms
> ",,,,,SYSPLEX,,,"
>
> Diversamente, è il VIPA che manderà in modo trasparente la connessione su
> un od un altro membro del Data Sharing Group, a seconda delle regole di
> carico definite nel WLM, quindi la catalogazione del nodo e del DCS avverà
> in modo normale, come descritto all'inizio.
>
> Spero di essere riuscito ad aiutarti.
>
>
> -------------------------------------------------------------------------------
>
> ERNESTO BENEDUCE
> IBM Italy IM Technical Sales
>
> +39 - 02.596.24514
> +39 - 335.7260150
> [login to unmask email]
>
> -------------------------------------------------------------------------------
>
>
> ----- Forwarded by Ernesto Beneduce/Italy/IBM on 17/01/2006 09.49 -----
>
> Angelo Castriotta
> <[login to unmask email]
> .COM> To
> Sent by: DB2 User [login to unmask email]
> Group - Italy cc
> List
> <[login to unmask email] Subject
> GDB2-L.ORG> DB2 LUW - Catalogazione DB tramite
> Loopback Connection
>
> 13/01/2006 17.31
>
>
> Please respond to
> Angelo Castriotta
>
>
>
>
>
>
> Salve a tutti.
> Il mio problema è il seguente.
>
> Per vari motivi e limitazioni che molti conosceranno ho catalogato
> tramite una DB2 Connect v8.1 per Linux un DB2 remoto ZOS tramite una
> connessione Loopback nel seguente modo:
>
> db2 catalog tcpip node db2zosnode remote 10.10.10.10 server 20010
> db2 catalog tcpip node localnode remote 127.0.0.1 server 50000
>
> db2 catalog db db2loc as db2zos at node localnode authentication server
> db2 catalog db db2zos as db2loc at node db2zosnode authentication server
>
>
> Il tutto funzionava alla grande purtroppo però per un problema
> collegato al Sysplex e alla nuova feature della 8.2 "Automatic client
> reroute" mi hannno suggerito di scatalogare i db e ricatalogarli
> aggiungendo una catalogazioe dcs.
> L'ho fatto ma non so dove ho sbagliato in quanto non riesco piu a
> collegarmi all'Host ma ottengo un loop infinito di connessioni in
> locale che esauriscono le risorse TCPIP della macchina Linux.
>
> Questa è la nuova catalogazione che non funziona:
>
> db2 catalog tcpip node db2zosnode remote 10.10.10.10 server 20010
> db2 catalog tcpip node localnode remote 127.0.0.1 server 50000
>
> db2 catalog db db2loc as db2zos at node localnode authentication server
>
> db2 catalog db db2zos as db2loc at node db2zosnode authentication dcs
> db2 catalog db db2loc as db2zos
>
> Grazie in anticipo a tutti.
>
>
> ---------------------------------------------------------------------------------
>
> Benvenuti alla lista DB2 User Group Italia.Per annullare l ' iscrizione
> collegarsi a : http://www.idugdb2-l.org/archives/DB2-UG-Italy.html.
> Selezionare "Join or Leave the list". Per consultare le IDUG Listserv
> FAQ
> collegarsi a :http://www.idugdb2-l.org. L'amministratore della lista DB2
> User Group - Italy può essere raggiunto al seguente indirizzo:
> [login to unmask email] Per sapere le ultime novità sulle
> conferenze IDUG potete consultare : http://conferences.idug.org/index.cfm
>
>
> ---------------------------------------------------------------------------------
> Benvenuti alla lista DB2 User Group Italia.Per annullare l ' iscrizione
> collegarsi a : http://www.idugdb2-l.org/archives/DB2-UG-Italy.html.
> Selezionare "Join or Leave the list". Per consultare le IDUG Listserv FAQ
> collegarsi a :http://www.idugdb2-l.org. L'amministratore della lista DB2
> User Group - Italy può essere raggiunto al seguente indirizzo:
> [login to unmask email] Per sapere le ultime novità sulle
> conferenze IDUG potete consultare : http://conferences.idug.org/index.cfm
>

---------------------------------------------------------------------------------
Benvenuti alla lista DB2 User Group Italia.Per annullare l ' iscrizione collegarsi a : http://www.idugdb2-l.org/archives/DB2-UG-Italy.html. Selezionare "Join or Leave the list". Per consultare le IDUG Listserv FAQ collegarsi a :http://www.idugdb2-l.org. L'amministratore della lista DB2 User Group - Italy può essere raggiunto al seguente indirizzo: [login to unmask email] Per sapere le ultime novità sulle conferenze IDUG potete consultare : http://conferences.idug.org/index.cfm