Differenza tra add container e resize in alter tablespace DB2 UDB

Ale Bon

Differenza tra add container e resize in alter tablespace DB2 UDB

Ciao A tutti,

 

qualcuno sa dirmi che differenza c'è tra i due metodi per l'ampliamento di un tablespace.

Il risultato è lo stesso ma forse in termini di performance le cose cambiano??

 

Grazie

 

 

Edited By:
Ale Bon[Organization Members] @ Mar 30, 2012 - 11:21 AM (Europe/Rome)

Adrian Collett

Differenza tra add container e resize in alter tablespace
(in response to Ale Bon)
Ciao Alessandro,

ecco la risposta fornita da Michele Benedetti:

------

Per aumentare lo spazio disponibile per un tablespace di tipo "DMS" non in "automatic storage" e che non abbia la clausola di autoresize, effettivamente si possono fare due manovre:

1. Allargare lo spazio disco dei "containers" del tablespace: si opera banalmente a livello di filesystem e la cosa è "trasparente", nel senso che non impatta le performance. Si usa il comando "alter tablespace tbspc1 extend.....". Nel caso in cui il tablespace sia stato creato con la clausola di "autoresize" l'allrgamento verrebbe fatto automaticamente al bisogno.
2. Aggiungere uno o più container: in questo caso l'operazione, pur essendo possibile farla online, impatta le performance del sistema, poichè DB2 deve operare un "rebalance" delle pagine di dati, "travasandole" dai container pre-esistenti. L'obiettivo è di mantenere sempre un livello di "riempimento" simile per tutti i container del tablespace, poichè la logica di scrittura degli "extent" è di tipo "round-robin". Il rebalance parte automaticamente. Se non si vuole incorrere in questa penalità, è sempre possibile invece che aggiungere un container a quelli esistenti, aggiungere un nuovo "stripe-set". In tal caso il comando da usare è "alter tablespace begin new stripe set......". Un eventuale rebalance è possibile comandarlo in un momento successivo quando le applicazioni non sono attive, o comunque in un momento non di picco, attraverso il comando "alter tablespace tbspc1 rebalance...."
3, Nel caso di un tablespace DMS con automatic storage, non è possibile aggiungere un container direttamente al tablespace, mentre è possibile aggiugere un nuovo "data path" al database con l'apposito comando "alter database sample add  storage.....". In seguito, per rendere disponibile il nuovo spazio sotto forma di nuovo container ai tablespace che ne hanno effettivo bisogno (potrebbero essere anche tutti quanti), occore

Per maggiori info comunque fare SEMPRE riferimento alla documentazione online:

http://publib.boulder.ibm.com/infocenter/db2luw/v9r7/index.jsp?topic=/com.ibm.db2.luw.doc/welcome.html

Cordiali Saluti/Best Regards



Michele Benedetti

IBM Italia S.p.A.
Information Management Software
Core DB and Competitive Tech Sales Leader Europe



Il 30/03/2012 10:44, Alessandro Bonannni ha scritto:
Ciao A tutti,

qualcuno sa dirmi che differenza c'è tra i due metodi per l'ampliamento di un tablespace.
Il risultato è lo stesso ma forse in termini di performance le cose cambiano??

Grazie


Site Links: View post online   View mailing list online   Send new post via email   Unsubscribe from this mailing list   Manage your subscription  

Use of this email content is governed by the terms of service at:
http://www.idug.org/p/cm/ld/fid=2